venerdì 6 gennaio 2012

Ambrogio...avrei un certo languorino...



  La merenda.

Quel buco allo stomaco (una voragine), che “lancina” il pomeriggio… questo grande nemico. Mangio o non mangio? Mangio o non mangio?? Ma no dai, tanto tra un po’ vado a casa, ma no non mangio, nn c’è niente di sano…nooo ho fame, io mangio, mangio qualsiasi cosa!!!
A chi nn capita questa dilaniante situazione di trade off tra i crampi allo stomaco e la linea? A me sempre, piu o meno 7-8 volte al giorno, che a fatica ho ridotto a 2: metà mattina e metà pomeriggio… come far tacere lo stomaco?  Io di solito debellavo i morsi della fame con uno yogurt magro…o con un frutto.. nell’intento di “tamponare” il problema… Finchè la mia fantastica coinquilina marta mi ha regalato un aggeggino fantastico: la yogurtiera!!!
Basta, è stato l’inizio della fine…casa invasa da yogurt, latte, ingredienti vari… un delirio… ammetto che bisogna prenderci un po’ la mano… ma alla fine, una volta trovata la giusta combinazione… è pure divertente!!
Io ho semplicemente seguito le istruzioni indicate nel libretto della mia yogurtiera, provando diverse marche di yogurt e di latte, e diverse combinazioni di ingredienti.
Alla fine, dopo copiosi esperimenti sono giunta a una semi perfezione del mix tra aroma e compattezza. Poi lì, è fatta, ci si può sbizzarrire con i gusti!!
In certi casi sono venute fuori anche delle cose immangiabili che quasi avevo vergogna a buttare nel sacco umido! Ma MAI arrendersi!!!
Allora,  veniamo a noi.

LO YOGURT FATTO IN CASA


Kcal Totali: 356
Kcal a porzione: 50,85

Quello che dovete fare è mischiare MOLTO BENE (magari anche con un mixer)  due semplici ingredienti: un vasetto di yogurt bianco della vostra marca preferita (nel mio caso activia 0,1% di grassi BIANCO o Muller 0,1% Bianco…ebbene si, finalmente anche la muller si è decisa a produrre uno yogurt che sia yogurt e soprattutto con 0.1% di grassi e 69 Kcal per vasetto!!!), e 1 Litro di latte (io uso il weightwatcher senza grassi da 66Kcal ogni 200ml)…Se si desidera si può tranquillamente aggiungere anche il dolcificante. E’ importante che si utilizzi uno yogurt di partenza bianco (gli ingredienti vengono aggiunti in un secondo momento) e un latte scremato o parzialmente scremato…altrimenti bisogna pure farsi lo sbattimento di farlo bollire.
Comunque… basta mischiare il latte con lo yogurt e gli ingredienti desiderati (se desiderate metterci dei pezzi di frutta deve essere rigorosamente cotta).
Dopo aver mixato bene tutti gli ingredienti, (se utilizzate spezie in polvere come la cannella e il cacao,  e il dolcificante stesso, fateli sciogliere bene, magari scaldando anche il tutto, per farli amalgamare meglio), versare il composto in ciascuno dei vasetti in dotazione (se previsti dal modello) e porli nella yogurtiera APERTI. Chiudere la yogurtiera e farla partire.
Io ce l’ho lasciato per circa 10 ore, e il risultato è stato ottimo. Lo yogurt risulta compatto e l’aroma si sente benissimo!










 

    

Kcal totali: 356
Kcal a porzione: 50, 85*

*conteggio per 7 porzioni di yogurt bianco senza aggiunta di altri ingredienti (vedi note di seguito)



Dopo aver spento la yogurtiera, estrarre i vasetti (nel mio caso 7), lasciarli raffreddare un po’ e porli in frigo chiusi con il loro tappo.
Lasciar riposare almeno un paio d’ore.
Si conservano tranquillamente fino a 10 giorni.
L’unico accorgimento è che prima di consumarlo è possibile che in superficie si formi del liquido, ma basta eliminarlo e lo yogurt rimane compatto e delizioso!
Ogni yogurtiera ha le sue regole comunque (avete capito tutti quale sia il mio modello), è opportuno consultare il libretto di istruzioni per una corretta riuscita dell’operazione.

Il conteggio delle Kcal:
-       1L di latte Weightwatchers: 297 Kcal
-       125ml di yogurt bianco magro: per me activia 0.1% di grassi: Kcal: 59
 Lasciandolo così, senza nient’altro le Kcal totali sono 356, che suddivise nei 7 vasetti in dotazione fanno 50,85 Kcal a porzione.

Note:
Nel caso voleste aggiungere ingredienti, è sufficiente sommare il loro importo calorico a seconda del peso e suddividere il totale per il numero dei vasetti (si lo so che ci arrivavate anche da soli, ma dovevo specificarlo!!!)
Io ho provato le seguenti combinazioni:


mela e cannella
-          cacao e pera
-          caffè
-          limone
-          frutti di bosco
-          vaniglia
-          cacao e essenza di rhum (si, avete capito bene!!)
-         cocco e cacao.
-         yogurt greco magro menta e arancia





Io vi consiglio di provarlo, magari accompagnato da un buon caffè...ma segnatevi questo post perché tornerà utile in diverse ricette che vi proporrò prossimamente…perciò..Munitevi di yogurtiera!!!! 

Detto ciò….che dirvi…..

godiamoci la merenda! Io me lo porto pure in ufficio!!!!

E dimenticavo… Buona Befana a tutti!!!

R

4 commenti:

  1. Ho creato un mostro!! ahahahah!!!
    Non vedo l'ora di assaggiare cacao e essenza di rhum!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Mmmmm.. voglio CANNELLA!!!!!!

    RispondiElimina
  3. lo yogurt fatto in casa è una delle cose più buone del mondo. ;)

    RispondiElimina
  4. Raffaella Lualdi10 gennaio 2012 08:14

    Proprio domani ne farò un altro: scorza di limone e semi di papavero!!!

    RispondiElimina