martedì 31 gennaio 2012

E per finire... Muffin!!



..e per finire? Muffin!!!


Nevica, nevica, nevica! Forse sarebbe stato meglio se avesse nevicato a Natale - perché nella mia parte inconscia (ma forse anche in quella conscia) - esiste l'associazione automatica: neve-Natale-camino-New York. Si, avete capito bene, New York. Perché io adoro New York, e sotto Natale non c'è città al mondo che risulti più magica. Le decorazioni, gli alberi, i babbi natale (seppur discutibili).... Times Square, l'Hard Rock Cafè, Chelsea...e....Starbucks. Non so perché ma l'assolutamente commerciale e turisticissimo - per non dire banale - Starbucks è forse l'unico "catena" per la quale non nutro indifferenza. Non è da me, a me piacciono quei posti particolari, quelli che comunemente nemmeno vengono riportati sulla mappa..Magari quei posticini un po' sfigati, nei quali nessuno si sogna di entrare, perché non hanno un logo... Mi piacciono quei posti lì, dove va la "vera" gente del posto... Ma un'eccezione la fa Starbucks. Credetemi che molti anni fa, non era così conosciuto e così diffuso al di fuori degli Stati Uniti, e questo aveva ovviamente attirato la mia malsana attenzione. Col tempo si è adattato ad una realtà forse troppo commerciale.. e allora franchising, pubblicità l'hanno reso quasi "antipatico" ma non per questo meno "appetitoso". 
Nella mia mente Starbucks è: un bicchierone di beverone che loro chiamano caffè, incandescente e più vicino al sapore di una guarnizione di caffettiera ed un muffin ai mirtilli. Bello morbido, soffice, che si scioglie in bocca. 
Fatto sta che comunque a Milano ancora non ne hanno aperti... e io ora come faccio ad avere il mio muffin? Fuori nevica, già non è Natale, non ho un camino, il mio divano è sommerso di valigie (pronte a essere riempite) e io ho voglia di un dolce. 
Sai, alla fine il vantaggio di essere sempre e comunque a dieta è che la cena non è MAI pesante e quindi ci si può permettere addirittura un dolce. 
E il dolce che voglio ora è il muffin di Starbucks. Voglio lui. E lui ha il burro.
Ok, no panic! Troviamo un modo di sostituire - l'assolutamente insostituibile - burro. 
Non mi sembrava il caso di rischiare una denuncia per stalking online dopo le terza mail sul sito di Starbucks per avere la ricetta, quindi mi sono autoconvinta che la ricetta originale non fosse la migliore, dai, ci sono troppi conservanti. 
E allora inventiamocela in qualche modo! 


Muffin light yogurt e mirtilli








Categoria:Dolce
Difficoltà:Facile
Tempodi preparazione: 20 min
Tempodi cottura: 20 min
Quantitàper: 24 mini muffin o 15 muffin medio grandi

Kcal totali: 1107,25
Kcalper porzione: 26 mini-muffin: 42,58 circa
13muffin medio-grandi: Kcal 85,17 circa

*il conteggio calorie varia leggermente in base alle dimensionidegli stampini








Ingredienti:

  • Farina 00: 250 gr – Kcal 862,5
  • Dolcificante: 18 gr – Kcal ---
  • Lievito per dolci (una bustina): 16 gr – Kcal 24
  • Latte (Weightwatchers): 150 ml – Kcal 49,5
  • Yogurt bianco 0,1% di grassi Muller: 125 gr – Kcal 86,25
  • 1/2 Cucchiaino di bicarbonato: Kcal ---
  • Scorza di 1 limone (opzionale): Kcal ---
  • Un pizzico di sale:
  • 2 albumi – Kcal: 40
  • Mirtilli: 100 gr - Kcal: 45

Tot Kcal: 1107,25



Procedimento:

Preriscaldareil forno a 175°.
Inuna terrina capiente mescolare la farina, il lievito, il dolcificante, ilbicarbonato e la scorza di limone.
Unireil latte, lo yogurt magro e un albume per volta, avendo cura di amalgamarebene.
Aggiungerei mirtilli e mescolare delicatamente onde evitare che si rompano.
Versarel’impasto negli stampini per muffin, riempiendoli per circa 2/3.
Infornarein forno già caldo per circa 12-15 minuti per i mini muffin, o per 18-20 minutiper i muffin medio-grandi, finché non iniziano appena appena a dorarsi. Senecessario comunque aumentare il tempo di cottura.
Tirarefuori dal forno e lasciar raffreddare


Chi di voi deciderà di provare questa ricetta si renderà conto che questi piccoli capolavori dietetici non hanno niente da invidiare ai loro diretti concorrenti (e qui esce la mia anima marketing) da 400 Kcal.
Il segreto? Si, c'è un segreto, ma provate voi a capire qual è. L'indizio è nella ricetta!!!

La canzone più adatta? LUI.




Jeff Buckley - Lover, you should've come over


Non sarà Natale, fuori si gela...ma io il mio muffin l'ho avuto.

A voi.

R



6 commenti:

  1. secondo me il segreto sta nel bicarbonato !!!!

    RispondiElimina
  2. yogurt muller !!!!!

    RispondiElimina
  3. grazie di esserti unita al mio blog. da oggi ti seguo anch'io,mi piacerebbe che partecipassi al mio primo contest. Ti aspetto. www.dolciarmonie.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey! Grazie a te di esserti unita al mio!!!!

      ho appena letto il tuo contest! Partecipo più che volentieri!!!
      Devo solo trovare la ricetta perfetta!!! :-)

      Grazie ancora!!!

      Elimina
  4. direi il dolcificante...! ma quale usi? :)

    RispondiElimina